Archivi tag: roma

“Contromafie, gli Stati generali dell’antimafia” 2014

Anche il coordinamento di Libera VCO si sta preparando a “Contromafie, gli Stati generali dell’antimafia”, che avrà luogo dal 23 al 26 ottobre a Roma

(Articolo tratto dal sito nazionale di www.libera.it)
cotromafie
Contromafie, gli Stati generali dell’antimafia è un appuntamento che Libera offre al movimento antimafia italiano, europeo e non solo, in cui le associazioni e le realtà impegnate contro le diverse forme di criminalità organizzata e transnazionale e le connesse pratiche di corruzione, si ritrovano per confrontare strategie e percorsi, mettere a punto proposte di natura giuridica ed amministrativa, elaborare azioni di contrasto civile e non violento, valorizzare le buone prassi ed esperienze maturate in tema di libertà, cittadinanza, informazione, legalità, giustizia e solidarietà. Questa edizione si aprirà con GiovaniContromafie per dare la possibilità ai giovani provenienti da tutta Italia e alle delegazioni di altri paesi europei di confrontarsi e discutere insieme dei temi che animeranno gli Stati generali dell’antimafia. LEGGI TUTTO→

 

Scheda di iscrizione per singoli
Scheda di iscrizione per associazioni
Scheda di iscrizione per GiovaniContromafie (individuale)

Terzo Raduno dei Giovani di Libera


di Camilla Cupelli e Silvia De Medici

Sono passati vent’anni dalle stragi di Capaci e via d’Amelio, da quegli anni pesanti e infuocati che hanno segnato la storia del nostro Paese. E vent’anni è l’età che hanno molti dei giovani impegnati in Libera, giovani che non hanno vissuto quei momenti tragici, che appartengono ormai ad un’altra generazione. Per tenere uniti questi ragazzi, indipendentemente dai loro territori d’origine, Libera ha scelto, tre anni fa, di organizzare un raduno dei giovani a livello nazionale: cinque giorni di impegno ed allegria, all’insegna di una preparazione comune ad un altro anno di resistenza civile.

Quest’anno la ricorrenza si terrà dal 25 al 30 luglio a Borgo Sabotino, in provincia di Latina. In questo territorio è stato costruito un Villaggio della legalità dedicato alla vittima Serafino Famà all’interno di un bene confiscato alla camorra, che è la sede delle attività di Libera sul territorio.

Continua a leggere