Archivi tag: mauro croce

Quando la fortuna è un algoritmo

IMG_3478di Valentina Aiello

«La campagna Non t’azzardare, di cui questo è il secondo incontro – esordisce Eugenio Bonolis, referente di Libera VCO -, non deve essere considerata fine a se stessa». Infatti, il ciclo di eventi, volto alla sensibilizzazione ai rischi del gioco d’azzardo, non è altro che «il risultato di un percorso che dura già da un anno». Associazioni, parrocchie, gruppi Caritas e di volontariato, Comune, Prefettura, sindacati, Asl e altre realtà di Verbania hanno istituito, già dal 2012, un tavolo di lavoro per contrastare il drammatico incedere del fenomeno. Continua a leggere

Interviste: Massimo Terzi e Mauro Croce

Ciclo di incontri “Il potere del denaro”, primo appuntamento “Scopriamo le carte. Gioco d’azzardo: costi e crimine”. Al termine, gli ospiti Massimo Terzi e Mauro Croce, rispettivamente Presidente del Tribunale di Verbania e Responsabile settore educazione sanitaria Asl 14, hanno tirato le conclusioni.

Continua a leggere

Gioco d’azzardo, tra lobby e Stato

 

di Alice Baroni e Silvia de Medici

Venerdì 8 febbraio, presso lo spazio giovani comunale Il Kantiere, si è tenuto il primo incontro del ciclo “Il potere del denaro”, organizzato dal Coordinamento provinciale di Libera Vco. “Scopriamo le carte”, grazie alla presenza degli ospiti Mauro Croce, responsabile del settore Educazione Sanitaria dell’ALS 14 di Verbania, e Massimo Terzi, presidente del tribunale di Verbania, ha fornito un’interessante possibilità di riflessione sul ruolo del denaro nella nostra cultura.

Continua a leggere

Il potere del denaro

Il potere del denaro, un ciclo di incontri organizzato dal Coordinamento provinciale di Libera Vco: quattro appuntamenti che, grazie al contributo di alcuni esperti, porranno al centro il tema del denaro. Analizzando le manifestazioni degenerate e criminose che derivano dal suo utilizzo, ne verranno riconosciuti i costi sociali, economici e democratici.

Gli eventi si terranno a cadenza mensile a partire da venerdì 8 febbraio presso lo spazio giovani comunale Il Kantiere – via alla Cartiera 23, Possaccio (VB). Segue programma dettagliato:

Continua a leggere

Le mani sul tavolo

di Giacomo Molinari

La sala gremita e chiassosa, percorsa da quel chiacchiericcio fitto, livido, tipico del circo politico…del complicato gioco dell’accordo fra le parti che anima ogni seduta del Consiglio Comunale.
Mozioni discusse, capigruppo dagli interventi prolissi e schermaglie fra i diversi schieramenti che più d’una volta affossano il dibattito.
A latere di tutto questo, il pubblico di aficionados che regolarmente segue i lavori dell’assemblea, cittadini che intendono vivere in prima persona la vita politica della loro città a partire dalla frequentazione dell’arena dove questa trova il suo compimento e la sua ragion d’essere, fosse solo come spettatori.
A un certo punto, la normalità della riunione del consiglio viene rotta da un evento capace di risvegliare gli animi; due capigruppo, uno di maggioranza e uno d’opposizione, hanno presentato un punto comune all’ordine del giorno. Su una tematica che, come si suol dire, scotta.

Continua a leggere

Gioco d’azzardo. Come affrontarlo?

Gioco d’azzardo: quale risoluzione per affrontare il problema?
Interviste a Mauro Croce, psicologo, psicoterapeuta e criminologo, e Marco Zacchera, sindaco di Verbania.
Il 18 maggio “E’ possibile vincere il gioco”, un evento organizzato da Libera Vco e dalle parrocchie di Verbania, richiama l’attenzione su questo dilagante problema.

Riprese e montaggio di Lorenzo Martinelli.

Basta e vinci

Da sinistra Federica di Lascio, Monsignor Guenzi, Mauro Croce ed Eugenio Bonolis

di Giacomo Molinari

Mediamente nella provincia del Vco vengono spesi annualmente 1159 euro pro capite per il gioco d’azzardo.
Cinquantaquattro locali attrezzati per l’attività, di cui nove costruiti appositamente, nel solo comune di Verbania; 7,5 per chilometro quadrato nelle zone attive.
Si, stiamo dando i numeri, ma di una ricerca effettuata dal Coordinamento provinciale di Libera VCO su una piaga sociale che affligge la nostra città e con la quale i cittadini e l’amministrazione sono chiamati a fare i conti: stiamo parlando del gioco d’azzardo realizzato tramite slot machine, la cui invasiva presenza sul territorio urbano del comune di Verbania ha fatto balzare la città e, con essa, la provincia, ai primi posti delle classifiche regionali e nazionali per numero di giocatori cronici. Con tutte le implicazioni sociali del caso.
La questione è stata posta al centro di una serata di informazione-dibattito presso “Il Chiostro – Famiglia studenti”, evento organizzato dalle parrocchie di Verbania venerdì 18 maggio invitando un pool di esperti in materia per stimolare la discussione.

Continua a leggere

Il Gioco d’Azzardo in Italia raccontato da Mauro Croce

di Simone Falcone

In data 19 novembre i giovani del presidio Giorgio Ambrosoli e dell’associazione 21 Marzo di Libera Verbania hanno organizzato la prima conferenza dell’anno di auto-formazione riguardo il gioco d’azzardo: tema votato nelle assemblee di settembre tra quelli interessanti, per impatto sociale ed attualità delle tematiche, per la formazione interna del 2011/2012.
L’incontro, anticipato la settimana prima da una breve esposizione di Federico, un membro del presidio, ha visto protagonista lo psicologo, criminologo verbanese Mauro Croce, esperto di gioco d’azzardo e collaboratore occasionale del gruppo Abele e di Narcomafie. In due ore, Croce, ha elencato, con tanto di esempi, le cause e soprattutto gli effetti sociali, psicologici, economici e politici della fruizione ossessiva del gioco d’azzardo.

Continua a leggere