Raduno nazionale dei giovani di Libera

Facendo Libera quotidianamente, incontrando le scuole, le università, i presidi e i coordinamenti si avverte una grande energia. L’energia di tanti giovani che hanno capito l’importanza di Libera sia perchè si occupa di temi cruciali per il futuro del nostra Paese, sia perchè lo fa con credibilità, rappresentando uno spazio prezioso di impegno.
Sono i giovani che hanno fatto i campi di lavoro sui beni confiscati, sono quelli che hanno fatto i percorsi di educazione alla legalità democratica e che poi hanno partecipato alla Giornata della Memoria e dell’Impegno. Sono quelli che si sono riuniti in gruppi, che abbiamo chiamato Presidi, per impegnarsi sul territorio. Sono quelli che collaborano con i coordinamenti e con la segreteria nazionale, dando gambe ai sogni che ci stanno a cuore.

A questi giovani Libera propone di incontrarsi, di conoscersi, di formarsi e di avere una marcia in più nel fare movimento.
“Fare movimento” è cosa tanto importante, quanto complicata. E’ importante perchè significa costruire insieme un progetto di futuro condiviso. E’ complicata perchè per riuscirci bisogna sapersi organizzare con efficacia. Ma di certo a “fare movimento” si impara.

2012 - Raduno nazionale dei giovani di Libera
2011 - Raduno nazionale dei giovani di Libera
2010 - Raduno nazionale dei giovani di Libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *