Salone del Libro 2012: raccontare l’antimafia

di Camilla Cupelli Dal 10 al 14 maggio, a Torino, l’appuntamento con il Salone internazionale del Libro non delude. Quest’anno, tra il Lingotto e le sedi del “Salone off”, molti incontri sono stati dedicati ai temi della criminalità organizzata, in occasione della triste ricorrenza del ventennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio. In particolare […]

Le organizzazioni criminali tra Piemonte e Lombardia

Venerdì 4 maggio, in occasione del primo dei due incontri dal tema “Legalità e Regole”, parte del percorso della Scuola di Politica del Centro Menotti, il Coordinamento provinciale di Libera Vco e il Presidio Giorgio Ambrosoli hanno organizzato l’incontro intitolato “Le organizzazioni criminali tra Piemonte e Lombardia: colonizzazione e contrasto”. Ospiti sono Marco Nebiolo, giornalista […]

Processo Lea Garofalo La forza e il coraggio di Denise

di Giulia Rodari Un’intensa settimana di udienze ha condotto alla conclusione del primo grado del processo Lea Garofalo. Dalla requisitoria del pm, passando per le richieste della parti civili e le arringhe della difesa, per giungere alla proclamazione della sentenza. Tatangelo, il pm, si esprime con durezza. La collaboratrice di giustizia è stata sciolta nell’acido, […]

Per formare e proporre Rapporto dell’Osservatorio di Libera Novara

di Giulia Rodari «Perché Libera ha degli osservatori? Perché – risponde José, referente di Libera Piemonte, alla sua stessa domanda – cerca di studiare, comprendere, approfondire. Perché crediamo che sia fondamentale fare da ponte tra realtà diverse, tra professionalità diverse, portando anche la nostra sensibilità e le nostre capacità, con tutti i limiti di essere […]

Pino Masciari. Un esempio luminoso di cittadinanza attiva

di Gigi Bacchetta e Greta Spanò Pino Masciari grida con tutto sé stesso nella sala Alessi di palazzo Marino, inchiodando amici e pubblico a un silenzio intenso, che non lascia spazio nemmeno all’eco. Spesso non serve un microfono per farsi sentire: attraverso i suoi occhi e la sua estrema emozione riesce a trasmettere quello che […]

La notizia prima di tutto?

Per il pomeriggio di sabato 17 marzo, giorno della celebrazione della XVII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, tutte le sale e gli auditorium sparsi nella zona del Porto Antico, meta finale del corteo, allo scoccar delle 14.30 si sono gremiti di gente. di Carlotta Bartolucci L’oggetto del desiderio di […]

La quinta mafia: un consolidato senso di antistato

di Greta Spanò Nella storia il virus dell’illegalità e della corruzione è stato in grado di superare i confini dello stivale italiano, di scavalcare le barriere europee fino a mirare a rotte di respiro più internazionale. Eppure nel nord Italia la popolazione e la sua rappresentanza politica spesso si sono sentite immuni a questo germe, […]

Tagli all’Edisu

Negli ultimi anni tutte le città sono state scosse dalle proteste contro la Riforma Gelmini, ma a Torino si è aggiunto un elemento nuovo: i tagli al bilancio dell’Edisu piemontese, Ente per il diritto allo studio universitario. Abbiamo deciso di seguire la vicenda più da vicino e, sapendo che per affrontare gli studi universitari la […]

Liceo Cavalieri: scegliere da che parte stare

di Carlotta Bartolucci “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, è questo il nome dell’associazione che nel 1995 nacque con lo scopo di contrastare la criminalità organizzata. Associazione che per tutti questi anni l’ha contrastata attraverso la memoria e l’impegno, non facendo mai offuscare le immagini delle stragi, mantenendo vivo il ricordo delle vittime […]

Le loro voci del passato, la nostra forza del presente

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=3PBI3rwFAV4&version=3&hl=it_IT] Arrabbiate, affannate, preoccupate, straziate, coraggiose, indifferenti: voci, che irrompono nella quotidianità della piazza. «Si vede un’auto al centro – annuncia il cronista – e un’altra ancora dietro: probabilmente è la Croma bianca blindata dove era il giudice Giovanni Falcone. Siamo in grado di dirvi immediatamente che gli agenti che sono rimasti uccisi sono […]